IT'S Informatica

Sicurezza
su internet


Le nostre news

Nuovo regolamento GDPR
Arriva il nuovo regolamento GDPR: è ora di mettersi in regola!

Nel primo quadrimestre 2018, tutte le aziende che trattano informazioni e dati personali dovranno adeguarsi alla nuova normativa europea. Per far sì che i sistemi e le infrastrutture IT rispondano a tutti i nuovi requisiti, è necessario aumentare gli standard di sicurezza e affidabilità.

Il GDPR (General Data Protection Regulation- Regolamento UE 2016/679) è un Regolamento che serve a rafforzare e rendere più omogenea la protezione dei dati personali e inizierà ad avere efficacia il 25 maggio 2018.

Chiara Rossana Agostini, dello studio legale R&P Legal Partner spiega: "Il GDPR chiede un approccio sostanziale: la privacy deve entrare a far parte del processo aziendale sin dall'inizio... Ci si deve sempre chiedere se un qualsiasi trattamento di dati è compatibile, se i dati sono davvero quelli necessari allo scopo, quali sono i soggetti coinvolti nel trattamento per regolare i rapporti con loro".

Con IT’S Informatica avrai la certezza di un partner solido che ti fornisce sempre tecnologie all’avanguardia, nel rispetto delle normative UE e di ogni eventuale aggiornamento in tempo reale.

Francesco Maria Pizzetti, ordinario di Diritto Costituzionale dell'Università degli Studi di Torino e già presidente dell'Autorità Garante per la Privacy, non lascia spazio a dubbi: "Le imprese italiane possono essere oggetto di indagini, ispezioni e sanzioni anche da parte di altre nazioni"

I cambiamenti della normativa riguarderanno la violazione dei dati, la portabilità, il diritto alla cancellazione, limitazione e rettifica. Nel caso di questo aggiornamento, tuttavia, non sarà più sufficiente avere sistemi e tecnologia in regola: sarà bensì necessario saperli usare coscientemente e poter rispondere in modo tempestivo a tutte le richieste dell’utente.

Questo nuovo principio di responsabilità implica che l'insieme di competenze richieste si estenda al di là della comprensione dell'osservanza legale di leggi e regolamenti sulla protezione dei dati e comporterà una grande preparazione e professionalità.

Il rischio è di incorrere in pesanti sanzioni: fino a 20 milioni di euro o al 4 percento del fatturato globale (valutato per il gruppo a cui eventualmente appartiene la società sanzionata, non solo per questa in modo specifico).

Grazie a IT’S Informatica, non dovrai preoccuparti di istruire nuove figure professionali o assumere un funzionario preposto: contattaci e saremo noi a fornirti quanto necessario per mettere a norma la tua azienda e gestire la privacy dei tuoi clienti esattamente come richiesto dal nuovo regolamento.

Dai un’occhiata a tutti i nostri servizi Cloud!


SI, voglio saperne di più